Mediolanum Forum di Milano, 30 Marzo 2011 – di Stefano

Trovi tutte le foto della giornata nella Gallery!

Premetto che nonostante ascolti Jamiroquai da sempre è il primo concerto a cui assisto

Cosa dire dello spettacolo, splendido, bella la scenografia e gli effetti, bravissimi tutti i musicisti bella la musica e comunque l’ambiente che si crea, la gente che balla e si diverte… Fantastico!

Ho apprezzato molto il fatto di aver fatto delle versioni che si discostano dalle originali e ho trovato belle le re-interpretazioni dei pezzi…

Due pecche alla serata:

1) l’accesso al Forum, vergognoso, dall’uscita di Assago al parcheggio 45 minuti, vigili che incasinano e basta, 6 euro per il parcheggio, 10 minuti per capire da che parte si doveva entrare in base al biglietto che avevamo… è vergognoso pensare che una struttura del genere a Milano (e rimarrà l’unica dato che smantellano il PalaSharp…) sia gestita in modo così penoso… è vero che uscendo all’uscita successiva della tangenziale forse si poteva metterci meno però uno che non lo sa… ovvio bisognerebbe arrivare prima ma non sempre chi lavora può… io ho il biglietto per i Subsonica e mi tocca andarci ma poi basta Forum così come basta S.Siro altro posto scandaloso… vi siete chiesti come mai tanti gruppi vanno a Udine e non a Milano? certo iniziare a suonare col sole ad un volume da stereo della macchina non è il top…

2) siamo entrati al concerto una ventina di minuti dopo l’inizio, e dopo tre o quattro canzoni ci chiedevamo come mai mancasse un po’ di botta e di pacca nel suono… certo non si sentiva TOTALMENTE il rullante della batteria!!! dopo Deeper Underground ha iniziato a sentirsi e le cose son cambiate… certo se uno balla canta e si diverte magari non si accorge, ma io che sono un musicista mi chiedo: è possibile che a certi livelli succeda una cosa del genere? mah, vergognoso

Nonostante queste due cose negative, gran concerto (si però per circa un’ora!)

Stefano