Dynamite

Vai ai testi delle canzoni

Dynamite

E’ il 2005 e sono passati più di 10 anni da quando un giovanotto di nome Jason Cheetman, con poche sterline nella tasca ma con tante idee musicali nell’anima, decide insieme a Toby Smith di fondare i Jamiroquai con musicisti di spessore. Nel corso di questi 10 anni la band èè profondamente mutata e purtroppo solo Jason Kay è rimasto nella band. Accompagnato da nuovi componenti come il chitarrista Rob Harris ed il tastierista Matt Johnson, compone l’ultimo album di inediti: Dynamite.

L’ultimo lavoro dei Jamiroquai è caratterizzato da suoni più ruvidi e duri ed una elettronica molto più pronunciata; il singolo Feel Just Like It Should ne è la prova più evidente. L’album non conferma le aspettative solite di vendite ma ha comunque un discreto successo risultando nella top5 di molte classifiche europee.

In Dynamite si evidenziano suoni jazzistici – come in Tallulah – ormai abbandonati negli ultimi anni, ma è forte e marcata la dance elettronica in pezzi come Dynamite ed Electric Mistress. I temi delle canzoni sono comunque poco ispirati e forse c’è bisogno di tempo per ritornare sul campo musicale con nuove idee, aprendo una nuova era per i Jamiroquai: la band si ritira in un prolungato silenzio che – ci si augura – terminerà nel 2010.

Brani e testi:

  1. Feels Just Like It Should
  2. Dynamite
  3. Seven Days In Sunny June
  4. Electric Mistress
  5. Starchild
  6. Love Blind
  7. Talullah
  8. (Don’t) Give Hate A Chance
  9. World That He Wants
  10. Black Devil Car
  11. Hot Tequila Brown
  12. Time Won’t Wait