Stuart Zender

Stuart Zender
Stuart Zender

Nato a Sheffield nel 1974, Stuart Zender è uno dei musicisti più amati dai fan dei Jamiroquai.

A 7 anni si trasferisce a Philadelphia, Stati Uniti, dove trascorre l’adolescenza. Tornato in Europa Stuart si unisce ad un circo itinerante che realizzava spettacoli senza animali, occupandosi delle luci durante gli spettacoli.

Il suo primo approccio con la musica inizia avviene non grazie al basso ma con la batteria. Ma il suono del basso ben presto catturò la sua attenzione e da allora è divenuto lo straordinario musicista che tutti conosciamo: il suo è un dono di natura

Stuart conosce Jay Kay grazie a Nick Van Gelder, amico di sua sorella. Insieme a Wallis Buchanan e Toby Smith nasce l’esperienza con i Jamiroquai, la più importante della sua carriera musicale. Con i Jamiroquai Stuart registra i primi 3 album: Emergency on Planet Earth, The Return of the Space Cowboy e Travelling Without Moving.

Durante la registrazione del quarto album del gruppo nascono fortissime incomprensioni con Jay Kay, molto probabilmente legate al ruolo di Stuart nel gruppo. Lascia così i Jamiroquai, i quali sono costretti a rinunciare al lavoro fino ad allora svolto per il nuovo album e a partire da zero alla stesura di Synkronized. I fan non dimenticheranno mai le note del suo basso.

In seguito Stuart Zender ha collaborato con numerosi artisti, come All Saints, Omar e Lauryn Hill. Nel 2000 e nel 2005 ha fondato i gruppi Azur e LeRoi.